mercoledì 31 dicembre 2008

Attenzione! Scambio links

E' già da un pò che meditavo sulla decisione di eliminare dal blog la sezione relativa allo scambio dei links con altri siti e adesso ho deciso che è meglio che venga eliminata.
Per dare una motivazione, soprattutto a chi aveva acconsentito in passato di scambiare il link del proprio sito col mio, vi rimando ad un post che ho scritto un pò di tempo fa Creare e gestire un blog: Scambio di Feeds o di Links? Meglio BlogUpp!

Le uniche sezioni che resteranno saranno quelle relative allo scambio dei Feeds e a BlogUpp; qualora qualcuno sia interessato allo scambio dei Feeds mi può contattare al seguente indirizzo Gabriel_Logan@libero.it

venerdì 26 dicembre 2008

Sigle Cartoni Animati Anni '80

Oggi pomeriggio mi sono ritrovato a guardare qualche episodio dei mitici 5 Samurai e da lì a guardare le sigle dei vari cartoni animati su YouTube il passo è stato molto breve.
Visto che ultimamente ho pubblicato un post proprio sugli anni '80 e uno sui cartoni animati adesso ne pubblico uno con le sole sigle dei cartoni animati. Ovviamente si tratta di un mix di tantissime sigle...spero apprezzerete!

Buon divertimento!

P.S.: ...certo che i cartoni animati più belli li abbiamo avuti davvero noi ed è anche certo che i Barbapapa non si potevano proprio vedere per quanto erano brutti!!!

Video N° 1



Video N° 2



Video N° 3



Video N° 4



Video N° 5


martedì 23 dicembre 2008

Sanremo 2009

In questi giorni sono stati resi noti i nomi dei partecipanti al prossimo festival di Sanremo.
Il compito di Bonolis non è per niente semplice perchè eredita un festival caduto in rovina se ripensiamo agli ascolti della passata edizione.

Leggendo i nomi dei partecipanti salta subito all'occhio che punta molto sulle belle voci: Albano, Renga, Masini e Alexia, giusto per citare chi in passato ha già vinto il festival, hanno delle doti canore fuori dal comune.
Inoltre sembra un mix di nomi che va ad accontentare tutte le fasce di età: Marco Carta e Gemelli DiVersi per i giovanissimi e Albano e Iva Zanicchi per i meno giovani.
Buona parte degli altri piacciono un pò a tutte le fasce di età.

Ma vediamo un pò l'elenco completo dei partecipanti

Afterhours - Il paese è reale
Albano - L'amore è sempre amore
Alexia & Mario Lavezzi - Biancaneve
Marco Carta - Dentro ad ogni brivido
Dolcenera - Il mio amore unico
Gemelli DiVersi - Vivi per un miracolo
Fausto Leali - Una piccola parte di te
Marco Masini - L'Italia
Nicky Nicolai & Stefano Di Battista - Più sole
Patty Pravo - E io verrò un giorno là
Povia - Luca era gay
Pupo & Belli & Youssou'n Dour - L'opportunità
Francesco Renga - L'uomo senza età
Sal Da Vinci - Non riesco a farti innamorare
Tricarico - Il bosco delle fragole
Iva Zanicchi - Ti voglio senza amore

Invece tra le nuove proposte spunta la figura del "padrino" che ovviamente non si ispira al personaggio cinematografico di Marlon Brando. Ogni cantante delle nuove proposte avrà un ospite big

Silvia Aprile con Pino Daniele - Un desiderio arriverà
Irene con Zucchero-Vandelli-Battaglia-Fio -Spiove il sole
Iskra con Lucio Dalla -Quale amore
Filippo Perbellini con Riccardo Cocciante -L'orgoglio
Chiara Canzian con Roberto Vecchioni - Prova a dire il mio nome
Malika Ayane con Gino Paoli - Come foglie
Barbara Gilbo con Massimo Ranieri - Che ne sai di me
Karima con Burt Bacharach - Come in ogni ora

E da Sanremo Lab
Arisa - Sincerità
Simona Molinari - Egocentrica

I nomi degli ospiti di questi ultimi due cantanti saranno annunciati nelle prossime settimane

Adesso non ci resta che aspettare di leggere i testi delle canzoni per avere una prima indicazione di un possibile vincitore, quanto meno del premio della critica, e sperare che le canzoni siano davvero belle!

venerdì 19 dicembre 2008

Una stagione al gileZ, una stagione con Checco

Si sa che ridere fa molto bene e negli ultimi mesi a farmi ridere tanto ci ha pensato il mitico Checco Zalone.
A tal proposito ho deciso di pubblicare i video delle sue partecipazioni all'edizione che si è appena conclusa di Zelig.

Buon divertimento!

1 Puntata


3 Puntata


5 Puntanta


8 Puntata


9 Puntata


11 Puntata


Ultima Puntata

domenica 14 dicembre 2008

Anni '80

Sarà l'approssimarsi del Natale o un periodo un pò così ma mi è venuta nostalgia degli anni '80 e allora cercando su internet sono finito inevitabilmente su YouTube.

Spero che questi video vi facciano piacere così come ne hanno fatto tanto a me!

Buona visione!

Prima Parte



Seconda Parte



Spot



Telefilm


venerdì 12 dicembre 2008

Travian: un gioco bello, divertente e gratuito!

Chi è appassionato di videogames conosce sicuramente i famosi Age of Empires o Caesar, giochi molto belli e appassionanti sui quali si sono spese tantissime ore di gioco.

Per tutti quelli che invece non li conoscono scrivo di seguito una breve descrizione.
Age of Empire (il primissimo!) permette al giocatore di essere il capo villaggio di un piccolo centro primitivo e da lì, utilizzando tutti gli strumenti messi a disposizione dal gioco, può prosperare, espandere il proprio territorio, fare le guerre con i popoli di confine ed evolvere la propria civiltà fino al limite posto dal gioco.

Da poco ho scoperto un browsergame che si chiama Travian. Il funzionamento è molto simile a quello di Age of Empire, quindi si parte da un piccolo villaggio e da lì cercare di prosperare ed evolvere la propria civiltà.
L'iscrizione è totalmente gratuita e anche durante lo svolgimento del gioco non viene fatta alcuna richiesta economica.
Oltre a non essere richiesto un solo centesimo non viene richiesto nemmeno il download e la successiva installazione di un software.

Dopo l'iscrizione è già possibile accedere alla propria homepage e cominciare a giocare...ma non voglio anticiparvi nulla!

Un piccolo consiglio: inizialmente seguite le quest, servono per prendere confidenza col gioco e per guadagnare punti!

Buon divertimento!


giovedì 11 dicembre 2008

Che belli i cartoni animati...di una volta!

Uno come me, che accetta con piacere di essere affetto della sindrome di Peter Pan, non poteva esimersi dallo scrivere un post sui cartoni animati.
Quando sono a casa mi capita di vedere i cartoni animati che trasmettono in tv ma non riescono a catturare la mia attenzione più di tanto.

Di cartoons fatti negli ultimi anni considero degni di nota solo Dragon Ball (stupenda la saga Z), I Cavalieri dello Zodiaco (la saga di Hades) e American Dad che mi fa troppo ridere.

Per tutti gli altri non riesco ad avere un giudizio positivo, sono troppo diversi da quelli che vedevo negli anni '80 e '90 e non mi riferisco ad una questione di grafica, perchè ovviamente quelli di oggi sono fatti benissimo, ma proprio ad una questione legata alla storia del cartone stesso.
Per quanto semplici e, concedetemi il termine, banali i cartoons di una volta riuscivano a "prendermi" di più.

Del resto avevano una loro storia ben definita, la narrazione di ogni episodio non era fine a se stessa ma parte della storia dell'intero cartoon, ogni personaggio aveva la sua storia...e per quanto oggi possano sembrarci tanto ridicoli ad un certo punto ci riscopriamo anche noi ad essere tali nel momento in cui ne parliamo con i nostri amici e li ricordiamo con quel pizzico di sana nostalgia che ci fa tanto piacere...e di essere ridicoli alla fine non c'importa perchè quei cartoons ci piacevano tantissimo e tutt'ora continuano a piacerci!
Succede questo anche perchè capita di ricevere da amici e/o colleghi quei powerpoint simpatici che ci fanno ricordare gli anni passati, le relative tendenze e ovviamente i relativi cartoons.
E quindi giù a sparare le solite domande che ci facciamo da anni e alle quali ancora oggi non siamo riusciti ad avere delle risposte certe!!! Ma era più forte Goldrake o Mazinga? Ma se Julian Ross non avesse avuto problemi di cuore sarebbe stato davvero più forte di Holly? Ma se i cavalieri dello zodiaco andavano alla velocità del suono come mai ci mettevano così tanto tempo a correre da una casa all'altra? Ma Lady Oscar era davvero lesbica?

E poi le sigle! Mitiche le sigle di quei cartoni! Cito solo L'Uomo Tigre altrimenti questo post diventa chilometrico!

Oggi guardo cartoons come i Gormiti o Tutti all'Arrembraggio e non riesco ad andare oltre i tre minuti di visione, ci provo a guardarli per più tempo ma è più forte di me, proprio non riescono a piacermi. Sicuramente sono da apprezzare da un punto di vista grafico ma non riesco a trovare altri aspetti positivi. La storia, i personaggi, le ambientazioni...niente!

Ma del resto se accendiamo la tv e ancora oggi vediamo che vengono trasmessi cartoons come Holly e Benji e Lupin allora vuol dire che anche i network televisivi si rendono conto che i cartoni animati più visti, e quindi più apprezzati, restano quelli che vedevamo già diversi anni fa.

...e a me sta benissimo così!

lunedì 8 dicembre 2008

Musica è...o era?

Qualche settimana fa mi è capitato di leggere un'intervista fatta da Il sole 24 ore a Marco Masini che ha dichiarato che "dalla fine degli anni '90 l'unico Artista che è venuto fuori è stato solo Tiziano Ferro".
Artista ovviamente con la "A" maiuscola e cioè un cantante arrivato al successo e capace di mantenerlo continuando a pubblicare album di qualità.

Ci ho riflettutto un pò su ed effettivamente devo ammettere che Masini ha ragione.

Personalmente non amo molto Tiziano Ferro, anche a causa dell'"Affaire Palermo" che è successo qualche anno fa, ma oggettivamente devo ammettere che è l'unico cantante venuto alla ribalta da poco tempo e che è riuscito ad avere un successo anche internazionale grazie non solo alle sue canzoni ma anche ad una voce sicuramente non comune.

E nel resto del mondo? Solo i Coldplay!

Allargando gli orizzonti e pensando non solo agli artisti italiani sinceramente non riesco a vedere altri cantanti, o band, che, come i Coldplay, abbiano avuto un successo capaci di mantenerlo negli anni e soprattutto capaci di portare una ventata di aria nuova così come hanno fatto loro.

Chi li segue da diversi anni sa benissimo di cosa sto parlando e a chi non li conosce bene consiglio vivamente di ascoltare l'ultimo album che hanno pubblicato, Viva La Vida Or Death And All His Friends, la sola Violet Hill vale il prezzo del cd.

Ma come mai non ci sono più artisti capaci di avere un successo duraturo nel tempo?
Anche per rispondere a questa domanda mi rifaccio a quanto dichiarato da Marco Masini e cioè che il problema è dato dalla vendita dei dischi.
Molti cantanti vengono fuori con il successo di una sola canzone, gli ascoltatori anzichè comprare l'album "piratano" la sola canzone che ha avuto successo togliendo così soldi alle case discografiche che non possono investire per far emergere i giovani artisti.
Inoltre un tempo c'erano dei palcoscenici che erano dei veri e propri trampolini di lancio e che oggi sembrano essere solo una pallida imitazione di quello che erano un tempo.
Mi riferisco principlamente a Sanremo Giovani e Castrocaro.
Un tempo sfornavano artisti di un certo calibro (Ramazzotti, Pausini, Masini stesso...) e in ogni caso le canzoni dei giovani venivano ascoltate tanto quanto quelle dei "Big".

E poi i programmi musicali nascevano come funghi!
Come non ricordare SuperClassifica Show e Un disco per l'estate, solo per citarne alcuni...quest'anno non è stato trasmesso nemmeno il Festivalbar...

Certo i tempi sono cambiati ed è vero che molte colpe sono da attribbuire alla pirateria ma personalmente credo che anche le case discografiche non siano esenti da colpe.
Ogni giorno veniamo invasi da nuovi cantanti che nei migliori dei casi durano si e no1 o 2 stagioni, i loro album contengono al massimo una o due canzoni decenti e il prezzo si aggira sempre sui 20 euro.
Davvero una casa discografica pensa che una persona spenda 20 euro per comprare un album di 10-12 pezzi che verrà messo in uno stereo solo per ascoltarne un 10-20%?
Va ancora di moda regalare un cd?
Non penso!
Penso che adesso vada di moda comprare la singola canzone nei siti specializzati e quelli che riescono a vendere i propri album restano solo gli Artisti con la "A" maiuscola.

Meno male che ci sono molti artisti in Italia che nonostante tantissimi anni di carriera alle spalle continuano a pubblicare album di ottima qualità e anche in ambito internazionale ci sono cantanti/gruppi come gli U2 e Bruce Springsteen che ogni tanto ci deliziano con dell'ottima musica.

...e ovviamente ci sono anche i Coldplay.