giovedì 19 febbraio 2009

Marco Masini e l'Italia

E' da un pò di tempo che mi chiedo: ma si può continuare ad avercela con i testi di Marco Masini che denunciano quello che succede ogni giorno in Italia? E pensare che gli stessi giornalisti che lo criticano ci fanno soldi a palate riempiendo quotidianamente i propri giornali con le stesse notizie.

Ancor prima che iniziasse il festival ha fatto molto discutere il testo della canzone di Masini, non solo per via dell'elenco di problemi che affliggono il nostro Paese e che giornalmente ci fanno indignare ma, soprattutto, per la frase "E' un Paese l'Italia che ci ha rotto i coglioni!".
Questo è bastato per fare in modo che l'attenzione si spostasse dal testo completo della canzone stessa, dalla melodia e dall'interpretazione del cantante alla parolaccia.
Personalmente trovo che il testo sia ben scritto e, guardando il festival, ho avuto anche modo di apprezzare sia la melodia che l'interpretazione di Masini; del resto non sono mai state messe in discussioni le doti canore del cantante (almeno questo...).

Per quanto riguarda la parolaccia non mi ha per niente disturbato e nel contesto in cui è stata inserita ci casca proprio a pennello.
Ogni giorno e in ogni luogo di parolacce ne sentiamo di tutti i colori, per non parlare delle bestemmie e di quello che di peggio possa esistere, e non continuo a capire perchè criticare un'intera canzone perchè all'interno della stessa è stata inserita una frase, ormai di uso comune, che contenga una parolaccia.

Credo che la migliore difesa della canzone e del cantante l'abbia data Paolo Bonolis durante la trasmissione Porta a Porta che si è tenuta la sera prima dell'inizio del festival.
Bonolis ha dichiarato: E' come se uno ti tirasse uno schiaffo in faccia, tu ti girassi e dicessi "ma che cazzarola fai?" è il problema non è che ti abbia tirato uno schiaffo in faccia ma che tu abbia detto "cazzarola". Questa si chiama ipocrisia.

Sarò di parte ma a me la canzone di Marco Masini piace, mi è sembrata nel complesso, insieme a poche altre, molto buona e che può competere per un buon piazzamento finale.
Alla fine saranno i voti delle persone a decretare il successo o l'insuccesso di tutte le canzoni e non i giornalisti...fortunatamente!

Di seguito pubblico i video di Porta a Porta e dell'interpretazione di Masini duranta la prima serata del festival.

Buona visione

Bonolis e Masini a Porta a Porta


Marco Masini canta l'Italia durante la prima serata del festival

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Si, hai ragione! Anche secondo me è una bella canzone che merita un un buon piazzamento!

Lorenzo L'Episcopia ha detto...

sei un grande.
bell'articolo.......e grande Maso.
lorenzo