martedì 23 febbraio 2010

Obama e la riforma sanitaria 1/2

Succede adesso negli Stati Uniti ma in realtà succede in quasi tutte le parti del mondo, Italia in primis, quando gli interessi di pochi si interpongono all'interesse comune e soprattutto all'interesse di chi fa fatica ad andare avanti.
In questi giorni Obama cercherà di far passare la sua riforma sanitaria che permetterebbe a 31 milioni di americani, attualmente senza assicurazione sanitaria, di poter accedere ai servizi della mutua.
Negli Stati Uniti la salute è una questione privata intesa che bisogna pagare una società privata, un'assicurazione, per poter accedere, qualora si rendano necessarie, alle cure mediche.
In pratica se hai i soldi ti puoi curare se non li hai allora muori.
Qualcuno potrebbe dire "come in Italia". In realtà non è propriamente così.
In Italia abbiamo un sistema sanitario pubblico che, nonostate i mille problemi, è accessibile a tutti e direi che questo non è poco. Non tutti i Paesi danno questa possibilità ai propri cittadini e nonostante il più delle volte ci lamentiamo che tali servizi funzionano male quanto meno li abbiamo.

domenica 21 febbraio 2010

SanRemo 2010

Anche quest'anno il festival è iniziato e finito con le polemiche. Non so per quale motivo ma tendo a pensare che la maggior parte di queste situazioni che scatenano tutte queste polemiche siano costruite per far si che ci sia più attenzione su un festival che, a differenza di qualche rara edizione recente (v. quelle condotte da Paolo Bonolis), non può più contare sui grandi artisti italiani e che si deve limitare ad invitarli (ma solo chi accetta di andare) ad averli come super ospiti, cosa che personalmente trovo di cattivo gusto nei confronti dei cantanti che partecipano alla kermesse.

Ancor prima di leggere i testi ha fatto scalpore la notizia della partecipazione alla gara del principe Emanuele Filiberto di Savoia, insieme a Pupo e il tenore Luca Canonici con la canzone "Italia, amore mio".
Ma come si fa a polemizzare sulla partecipazione di una persona al festival di SanRemo senza sapere nemmeno cosa canterà? Ma a questo proposito credo che non dovremmo stupirci più di tanto se pensiamo a quello che era successo lo scorso anno a Povia e a Marco Masini...
In tutta franchezza devo dire che ho ascoltato solo poco fa la canzone su youtube (video che potrete vedere di seguito) e devo dire che non mi è spiaciuta per niente. Che polemica si può fare con uno che dice di amare l'Italia (glisso sul fatto che possa essere vero o falso) e che fino a poco tempo fa non poteva metterci piede perchè era nato nella famiglia "sbagliata"?