domenica 21 febbraio 2010

SanRemo 2010

Anche quest'anno il festival è iniziato e finito con le polemiche. Non so per quale motivo ma tendo a pensare che la maggior parte di queste situazioni che scatenano tutte queste polemiche siano costruite per far si che ci sia più attenzione su un festival che, a differenza di qualche rara edizione recente (v. quelle condotte da Paolo Bonolis), non può più contare sui grandi artisti italiani e che si deve limitare ad invitarli (ma solo chi accetta di andare) ad averli come super ospiti, cosa che personalmente trovo di cattivo gusto nei confronti dei cantanti che partecipano alla kermesse.

Ancor prima di leggere i testi ha fatto scalpore la notizia della partecipazione alla gara del principe Emanuele Filiberto di Savoia, insieme a Pupo e il tenore Luca Canonici con la canzone "Italia, amore mio".
Ma come si fa a polemizzare sulla partecipazione di una persona al festival di SanRemo senza sapere nemmeno cosa canterà? Ma a questo proposito credo che non dovremmo stupirci più di tanto se pensiamo a quello che era successo lo scorso anno a Povia e a Marco Masini...
In tutta franchezza devo dire che ho ascoltato solo poco fa la canzone su youtube (video che potrete vedere di seguito) e devo dire che non mi è spiaciuta per niente. Che polemica si può fare con uno che dice di amare l'Italia (glisso sul fatto che possa essere vero o falso) e che fino a poco tempo fa non poteva metterci piede perchè era nato nella famiglia "sbagliata"?

Ai posteri l'ardua sentenza.



Una nuova tappa del nostro "polemic tour", legato al festival di quest'anno, ci porta fino a Povia (ma dai?) che, pensate un pò, secondo gli addetti ai lavori si è permesso di dire la sua sul caso Eluana Englaro. Ma si sa in Italia a dire qualcosa su qualsiasi argomento possono essere solo i giornalisti o i cosiddetti "tuttologi" e se a farlo sono altri, artisti e non, allora non va più tanto bene.
E nella serata dei duetti chi ti invita Povia a cantare con lui? Ovviamente Marco Masini, altro cantante bersagliato perchè spesso e volentieri mette su musica quello che scrivono i giornali, e si sa se a dire certe cose sono i giornalisti allora va bene se a farlo sono altri allora non va più bene (scusate se mi sono ripetuto).
Secondo me i polemici che vivono solo di questo avranno avuto un vero e proprio orgasmo nella serata dei duetti quando hanno cantato loro due insieme.



E ovviamente non potevano non esserci le polemiche legate al vincitore del festival di SanRemo, Valerio Scanu, che anche quest'anno è un cantante uscito dalla "scuola" di Amici di Maria de Filippi.
Ma non è che per caso la De Filippi si è presa l'appalto per SanRemo per non so quanti anni e magari anche il prossimo anno vedremo vincere uno dei "suoi" ragazzi?
Sta di fatto che, con una canzone tipicamente sanremese, ha sbaragliato la concorrenza di artisti più quotati che ho ascoltato sempre poco fa su youtube) e che, a parer mio, meritavano maggior fortuna vista la canzone che ha vinto.
E quindi tra una polemica e l'altra anche questo festival si è concluso facendo registrare degli ottimi ascolti (quindi la polemica paga veramente?) e io vi lascio al video del vincitore.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Sono anni che sanremo è diventato una farsa, basta pensare che è già il secondo anno di fila che vince un "amico" della de filippi...sarà un caso?

PS: bel post

Anonimo ha detto...

Che schifo di festival! Ormai è diventato il festival dei reality per cantanti!